Calcio/Euro2012: Cancellieri, ieri una grande emozione

(ASCA) - Roma, 19 giu - ''Ho vissuto una grande emozione

condivisa da tutti gli italiani''. Cosi' il ministro

dell'Interno Annamaria Cancellieri ha commentato il passaggio

del turno da parte degli Azzurri agli Europei 2012 nel

rocambolesco finale di ieri sera.

Per quanto riguarda la prosecuzione del cammino della

nostra Nazionale il ministro si e' limitata a dire:

''Incrocio le dita perche' sono superstiziosissima'',

definendo quella contro l'Irlanda una ''partita

soffertissima'' con il duo Cassano-Balotelli ''niente

male''.

Alla domanda di una cronista rispetto alla possibile

presenza in nazionale di un campione come Francesco Totti, il

ministro Cancellieri, di provata fede romanista, ha usato

toni piu' che diplomatici: ''Sono l'unica italiana che non

puo' fare il commissario tecnico - si e' schernita -. E

questo in un paese dove ogni italiano, invece, lo e'''.

Ricerca

Le notizie del giorno