Calcio: Europei beach soccer, Gori e Zurlo trascinano l'Italia al successo sull'Ucraina (2)

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

(Adnkronos) – In apertura di ripresa, come accaduto contro la Svizzera, tra i pali c'è Casapieri. E come nel primo match del girone, il portiere si alza il pallone e calcia verso la porta avversaria. La deviazione decisiva di Voitenko mette fuori causa il collega ucraino. Da un altro tiro dalla distanza di Casapieri nasce anche il 3-1: stavolta l'ultimo tocco è di Zurlo, che con un colpo di coscia porta a due i gol di vantaggio. Stesso schema poco dopo: destro di Casapieri, girata di sinistro di Gori e poker azzurro.

Nel terzo periodo l'Italia allunga ancora, e lo fa con un'azione bellissima: Ramacciotti cambia fronte per Giordani, che offre a Gori un pallone soltanto da spingere in rete. L'Ucraina rischia il tutto per tutto, con Korniichuk portiere di movimento, e gli effetti si vedono: Zborovskyi in rovesciata riduce lo svantaggio (5-2), poi Voitenko nel finale accorcia ancora. Ma per la squadra di Kostenko è troppo tardi: l'Italia vince ancora.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli