Calcio, FA inglese avvia indagine su ruolo club in progetto Super League

·1 minuto per la lettura
I 12 club della Superlega europea

MANCHESTER, Inghilterra (Reuters) - La Football Association (FA), la federazione calcistica inglese, ha avviato un'indagine formale sul ruolo svolto dalle squadre della Premier League nel tentativo di creare una Super League europea separata.

Manchester United, Liverpool, Manchester City, Chelsea, Tottenham Hotspur e Arsenal hanno sottoscritto la creazione di una nuova Superlega formata da 12 squadre e guidata dal presidente del Real Madrid Florentino Perez.

Ma, la scorsa settimana, dopo 48 ore di intense proteste e critiche, che continuano a riecheggiare nel mondo del calcio inglese, i club della Premier League si sono ritirati dal progetto.

"La scorsa settimana, abbiamo avviato un'indagine ufficiale sulla formazione della Super League europea e sul coinvolgimento delle sei squadre inglesi", ha detto un portavoce della Football Association.

"Abbiamo scritto a tutti i club per richiedere formalmente tutte le informazioni e le prove pertinenti in merito alla loro partecipazione. Una volta che avremo le informazioni richieste, considereremo le misure appropriate da intraprendere. Chiaramente quello che è successo è inaccettabile e avrebbe potuto causare gravi danni ai club a ogni livello del calcio inglese", ha aggiunto il portavoce.

(Tradotto da Alice Schillaci in redazione a Danzica, in redazione a Milano Gianluca Semeraro, alice.schillaci@thomsonreuters.com, +48587696614)