Calcio: Fabian Ruiz stende il Torino, il Napoli consolida il terzo posto

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Torino, 7 mag. – (Adnkronos) – Il Napoli passa con un guizzo di Fabian Ruiz al 73' allo stadio Olimpico Grande Torino e consolida il terzo posto in classifica allungando a +4 sulla Juventus battuta ieri al 'Ferraris' dal Genoa. Partita decisa da un errore di Pobega che in uscita dalla propria metà campo perde un pallone sanguinoso. Fabian Ruiz se ne impossessa e vola verso l'area di rigore granata trovando il sinistro vincente con una deviazione di Djidji. Poco prima Berisha aveva deviato in angolo un rigore di Insigne. Il Napoli sale così a quota 73, il Torino resta a 47 punti in decima piazza.

Nelle battute iniziali le due squadre si affrontano a viso aperto, con continui capovolgimenti di fronte. I padroni di casa vanno subito vicini al vantaggio con Belotti (strepitosa la parata di Ospina) ma non riescono a dare continuità agli attacchi. Così, sono gli ospiti a prendere in mano le redini del gioco; Osimhen dà profondità, gli esterni mettono in difficoltà la difesa granata. I ritmi si abbassano nella seconda parte, quando Bremer e compagni ritrovano un po' di solidità e le occasioni latitano anche a causa di tanti errori tecnici.

La scintilla arriva subito a inizio ripresa, perché Mertens viene steso in area da Izzo. Dal dischetto si presenta Insigne, Berisha vola sulla sua destra e respinge la conclusione molto angolata del capitano azzurro. L'episodio non scuote i ragazzi di Juric, che rischiano l'imbucata in un paio di situazioni; Izzo si riscatta salvando su Insigne lanciato in campo aperto (ignorato Lozano tutto solo), poi Pobega commette un'ingenuità pagata a caro prezzo: palla persa dal centrocampista, Fabian Ruiz si invola verso l'area e conclude, trovando la sfortunata e decisiva deviazione di Djidji, entrato pochi minuti prima. Nei venti minuti finali il Torino non ha l'intensità e soprattutto le giuste idee offensive per reagire e rimettere in sesto il risultato. Gli assalti finali non portano frutti, arriva la dodicesima vittoria esterna per i partenopei.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli