Calcio: Figc, gli azzurri tornano al Bambino Gesù con la coppa degli Europei

·2 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 9 nov. – (Adnkronos) – Ore di grande attesa all’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù per i piccoli e grandi tifosi della Nazionale di calcio italiana: domani la formazione azzurra al completo arriverà nella sede del Gianicolo per una nuova visita ai bambini e ai ragazzi ricoverati. La squadra porterà con sé il trofeo conquistato nel luglio scorso: la Coppa dei Campionati Europei 2020. Con questo incontro, che segue quello dell’ottobre 2019, la Federazione Italiana Giuoco Calcio torna in campo al fianco dell’Ospedale per sostenere le attività di cura e assistenza a bambini, ragazzi e famiglie.

La visita si tiene a due giorni da Italia-Svizzera, il match di qualificazione ai Mondiali Qatar 2022 che si giocherà venerdì 12 novembre allo stadio Olimpico di Roma. La Figc donerà al Bambino Gesù un contributo pari ad una parte del ricavato della vendita dei biglietti finalizzato alla realizzazione del Centro di Cure Palliative Pediatriche. Gli Azzurri, dal ritiro di Coverciano, arriveranno al Bambino Gesù nel pomeriggio di domani, mercoledì 10 novembre. La squadra si suddividerà in gruppi per incontrare i bambini e i ragazzi ricoverati: nel pieno rispetto dei protocolli di sicurezza anti-Covid, i giocatori entreranno nei diversi reparti dell’Ospedale, dal Pronto Soccorso alle Terapie intensive, dalla Neonatologia alla Pediatria, dalla Cardiologia all’Oncologia.

Ad accogliere la Nazionale, guidata dal Ct Roberto Mancini e dal presidente Figc Gabriele Gravina, ci sarà la presidente del Bambino Gesù, Mariella Enoc. Prima del giro nei reparti, i Campioni d’Europa, con la loro Coppa, incontreranno un gruppo di bambini ospiti delle case di accoglienza dell’Ospedale per la consegna dei doni: le felpe con il logo del Bambino Gesù e della Federcalcio, un gagliardetto realizzato dai bambini e dai ragazzi della Ludoteca e un cartellone con scritto “Sul campo e nella vita insieme vinciamo la partita”. Per regalare un’emozione anche ai piccoli in cura nelle sedi dell’Ospedale sul litorale laziale, è previsto un collegamento streaming con Palidoro e Santa Marinella.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli