Calcio: figlia Pelè, 'si sta riprendendo bene'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

San Paolo, 18 set. (Adnkronos) – La figlia di Pelé ha rivelato che la leggenda brasiliana sta "guarendo bene" dopo le notizie che era stato riportato in terapia intensiva. L'ottantenne, capocannoniere di tutti i tempi del Brasile, è ricoverato all'Albert Einstein Hospital di San Paolo da quando è stato sottoposto a un intervento chirurgico per rimuovere un tumore al colon. Pelé ha rivelato all'inizio della settimana di aver lasciato la terapia intensiva, affermando in un post su Instagram che era pronto a "giocare 90 minuti, più i tempi supplementari" mentre continuava il suo recupero.

Venerdì i media brasiliani hanno riferito che era stato riammesso in terapia intensiva, Kely Nascimento, la figlia di Pelé, si è rivolta ai social media per offrire un aggiornamento incoraggiante, insieme ad una foto di suo padre sorridente. "Si sta riprendendo bene e nella cornice della normalità. Lo prometto!", ha scritto la figlia di 'O Rei'. "Dopo un intervento del genere, a volte si fanno due passi avanti e uno indietro. Ieri era stanco e ha fatto un passo indietro. Oggi ne ha fatti due in avanti!" Il grande calciatore brasiliano è uno dei soli quattro giocatori ad aver segnato in quattro diversi Mondiali oltre aver messo a segno 77 gol in 92 presenze con la nazionale prima di ritirarsi dalla nazionale nel 1971.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli