Calcio: Flick, 'Germania obbligata a qualificarsi per i Mondiali del Qatar'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Stoccarda, 30 ago. (Adnkronos) – Il nuovo allenatore della Germania, Hansi Flick, ha espresso le sue aspettative sui 26 convocati in modo molto concreto prima dell'inizio dell'allenamento di oggi nella città di Stoccarda. "Voglio una squadra che sia viva, che si spinga a vicenda", ha detto Flick in un'intervista a Ard radio. Dopo l'eliminazione anticipata della Germania dall'Europeo e la fine dell'era di coach Joachim Loew, il primo obiettivo di Flick è quello di portare il "Mannschaft" al Mondiale in Qatar 2022. "Vogliamo qualificarci, senza ma. È un obbligo per la Germania qualificarsi per un grande torneo", ha detto il 56enne Flick.

"Il calcio tedesco è sempre stato sinonimo di successo. Vogliamo tornare a questo. Vogliamo giocare un calcio di successo, bello, moderno e attivo", ha sottolineato l'ex assistente di Loew, che di recente ha portato il Bayern Monaco a sette titoli in 18 mesi. Flick ha già radunato la propria squadra ieri sera a Stoccarda per sfruttare al meglio il breve tempo di preparazione per le tre partite contro Liechtenstein, Armenia e Islanda. "Sono felice di iniziare ora. Siamo lieti di poter lavorare con i migliori giocatori in Germania", ha detto.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli