Calcio: Fontana, 'non dimenticherò mai la vittoria di Italia-Germania'

Calcio: Fontana, 'non dimenticherò mai la vittoria di Italia-Germania'

Milano, 17 giu. (Adnkronos) – "Sono passati 50 anni da quella mitica partita, fu un momento incredibile per tutti noi giovani, non dimenticherò mai la vittoria di una squadra in cui giocavano tanti lombardi". Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, intervenendo alla diretta Facebook di Lombardia Notizie Online, ricordando l'impresa della Nazionale azzurra che esattamente 50 anni fa sconfisse la Germania con il mitico 4-3 ai Mondiali del Messico.

In studio Antonio Rossi, sottosegretario alla presidenza di Regione Lombardia con delega ai Grandi eventi sportivi e pluricampione olimpionico, e in collegamento telefonico Roberto Bonisegna, centravanti mantovano di quella Nazionale. Antonio Rossi ha sottolineato come "il valore di quella impresa sia da considerarsi ancora più importante perché compiuta in altura e quindi in condizioni non propriamente ideali per disputare una disciplina sportiva".

Il 'bomber' mantovano, autore del primo gol dell'incontro e del passaggio alla 'cieca' a Gianni Rivera, che segnò il 4-3, alla domanda 'Chi è il Boninsegna di oggi?' ha risposto: "Ci sono Belotti del Torino e Immobile della Lazio, due attaccanti di cui l'Italia ha bisogno e che io farei giocare sempre". Rossi ha quindi chiuso il collegamento con l'impegno di incontrare 'Bonimba' a Mantova per fare con lui un giro in canoa.