Calcio: Galliani, 'Pablo Mari ha ferita profonda alla schiena ma non è in pericolo di vita'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 27 ott. – (Adnkronos) – "Il giocatore ha avuto una ferita abbastanza profonda sulla schiena, penetrante, ma non ha toccato organi vitali come polmoni: non è in pericolo di vita". Lo dice l'amministratore delegato del Monza Adriano Galliani in merito alle condizioni del giocatore Pablo Mari, accoltellato oggi pomeriggio in un centro commerciale ad Assago. "Mi dicono che dovrebbe riprendersi abbastanza rapidamente -aggiunge Galliani ai microfoni di Tg2 Post dall'ospedale Niguarda dove il giocatore spagnolo è ricoverato-. Ha dei muscoli lesionati, delle lesioni ma non è gravissimo. È cosciente e gli stanno dando dei punti in una sala operatoria o qualcosa di simile. Ma ripeto, non è in pericolo di vita".