Calcio: Galliani, 'Palladino mossa coraggiosa? La paragonerei alla scelta di Sacchi'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Monza, 14 set. – (Adnkronos) – "Venendo qua mi ha chiamato Sacchi: 'Ho letto di scelta coraggiosa, ma lo avete fatto anche con me', mi ha detto. Abbiamo portato al Milan un allenatore che non era stato un grande giocatore e che non aveva mai allenato in serie A. Questa la paragonerei molto alla scelta di Sacchi". Così l'ad del Monza Adriano Galliani nel corso della presentazione del nuovo allenatore Raffaele Palladino.

"Volevo dare un abbraccio a Stroppa, poco più di tre mesi fa ci ha portato in Serie A -ricorda Galliani-. È un risultato che ci rende orgogliosi: pensare di giocare domenica contro la Juventus è un qualcosa di strepitoso. Stroppa mi ha fatto una domanda legittima: perché mi esonerate? Il calcio è questo, quando non arrivano i risultati il gioco prevede che si può esonerare un tecnico. Inutile fare discorsi etici, il Monza è ultimo in classifica e ha deciso di cambiare la guida tecnica. Abbiamo scelto Raffaele Palladino, non è un traghettore. È l'allenatore del futuro, il perché è molto semplice, ha cominciato molto bene il suo percorso".