Calcio: Gattuso, tornare a giocare e' come aver vinto la Champions

Milano, 11 apr. - (Adnkronos) - "Per me allenarmi, giocare, e' come aver vinto una Champions League a livello personale". Il centrocampista del Milan, Rino Gattuso, ai microfoni di Milan Channel commenta con entusiasmo il suo ritorno in campo dal primo minuto nella gara che i rossoneri hanno vinto contro il Chievo. "Ieri ho giocato 60 minuti ma sembravano un'eternita'...Io comunque mi ritengo fortunato. Quando giravo per ospedali e sentivo parlare di tumori e altre malattie gravi, io mi ritrovavo con la miastenia che non e' uno scherzo ma che e' meno grave di certe patologie terminali", dice Gattuso. "Oggi sono qui, ho giocato, e anche se devo prendere ancora il cortisone giornaliero per essere calciatore, lo faccio, perche' ho tanta passione dentro di me. Se andate su google e fate una ricerca scrivendo la parola miastenia, scoprite che e' una malattia che prende i muscoli. Invece io sono qui e riesco a giocare, mi sento forte, sono orgoglioso di me stesso", aggiunge. Infine, il mediano lancia un appello: "Non voglio che l'esperienza sia solo mia, a chi mi sta guardando e che magari e' malato, dico che, nei limiti del possibile, si puo' lottare. Se ti senti forte, puoi farcela contro la malattia. Lo dicevo ad ottobre che ce ne vuole per abbattermi".

Per approfondire visitaAdnkronos
Ricerca

Le notizie del giorno