Calcio: Genoa, Shevchenko al centro sportivo rossoblù

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Genova, 8 nov. – (Adnkronos) – È ufficialmente cominciata l'avventura di Andriy Shevchenko come nuovo allenatore del Genoa. Dopo aver raggiunto l'accordo con il club rossoblù fino al 2024, l'ex commissario tecnico della nazionale ucraina ha raggiunto il capoluogo ligure nella giornata di lunedì e nelle prime ore del pomeriggio è arrivato al centro sportivo di Pegli. Un rapido saluto ai giornalisti presenti e via con una prima visita alla sede di Villa Rostan e poi un sopralluogo su campi e strutture, per cominciare a prendere confidenza con quello che nelle prossime settimane diventerà il suo luogo di lavoro. Insieme a Sheva è arrivato a Genova anche Mauro Tassotti, che lo accompagnerà in questa esperienza nel ruolo di vice allenatore.

Per Shevchenko non si tratterà di un compito semplice, visto che il Genoa si trova attualmente al terz'ultimo posto della classifica a pari punti con i cugini della Sampdoria. Una situazione di classifica davvero complicata, dalla quale l'allenatore ucraino è chiamato a tirarsi fuori. All'ormai ex allenatore Davide Ballardini è stato infatti fatale l'ultimo pareggio sul campo dell'Empoli e un ruolino di marcia che recitava 9 punti in 12 partite, con una sola vittoria sul campo del Cagliari alla terza giornata. E il primo appuntamento non sarà dei più semplici, visto che al rientro dalla sosta a Marassi arriverà la Roma di Josè Mourinho (domenica 21 novembre, ore 20.45).

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli