Calcio: Gravina, 'Lnd? Comitati hanno chiesto intervento Figc'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 28 ott. (Adnkronos) – “La situazione della Lega Nazionale Dilettanti? Non sono preoccupato assolutamente, sono abbastanza sereno. Vedo che c'è molta fibrillazione. Mi dispiace per il presidente Sibilia ma proprio oggi mi è arrivata una richiesta da 14-15 comitati che chiedono un intervento da parte della federazione: questo sarà oggetto di riflessione all’interno del Consiglio federale ma dimostra che c’era in atto un progetto di sfiducia verso il presidente Sibilia e di questo il calcio deve tener conto”. Lo ha detto il presidente della Figc, Gabriele Gravina, sulla situazione della Lega Nazionale Dilettanti dopo le dimissioni del presidente Cosimo Sibilia.

“Dobbiamo capire innanzitutto quali sono le cause che hanno portato a questo momento di sfiducia e capire se sia illegittima l'approvazione del bilancio da parte degli stessi soggetti che lo hanno predisposto", ha sottolineato Gravina a margine della presentazione del libro di Alberto Rimedio ‘Euro 2020 – Wembley si inchina all’Italia’ al Salone d'Onore del Coni.

"Dobbiamo capire se è possibile ad esempio che, dimesso il presidente, il bilancio venga approvato dal vice presidente e non da un altro organo. Questo chiaramente mi fa pensare ad una illegittimità che si può sanare convocando ad esempio l'assemblea dei delegati. Noi dobbiamo ispirarci al rispetto dei principi e delle regole sotto il profilo formale, mentre sotto il profilo politico dobbiamo capire esattamente qual è il livello di fiducia o sfiducia verso l'attuale governance da parte dei comitati”, ha concluso il numero uno della Federcalcio.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli