Calcio: green pass e ingresso anticipato a stadio, disposizioni questore per Inter-Genoa

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Milano 19 ago. (Adnkronos) – In occasione di Inter-Genoa, primo incontro del campionato di calcio di serie A 2021/2022, in programma sabato 21 agosto alle ore 18.30 al Meazza, la Questura di Milano invita i tifosi ad anticipare l'arrivo allo stadio, aperto al pubblico fin dalle ore 15.30, per consentire l'effettuazione dei controlli di sicurezza e sanitari e per evitare assembramenti nella fase di accesso all'interno dello stadio, dove sarà obbligatorio utilizzare la mascherina.

Personale addetto misurerà la temperatura corporea dei tifosi prima dell'accesso ai tornelli di ingresso. I maggiori di 12 anni e i soggetti non esenti dovranno esibire agli addetti dello stadio, oltre ai biglietti acquistabili unicamente online, nominativi e non cedibili, anche il green pass e un documento d’identità.

Lo stadio potrà ospitare spettatori fino a un massimo del 50% della capienza. I bar all'interno della struttura e il San Siro Store saranno regolarmente aperti al pubblico e, durante la partita, non verrà effettuato il servizio di vendita di cibo e bevande ad opera degli "spaltisti".

Il questore di Milano Giuseppe Petronzi – fa sapere una nota di via Fatebenefratelli – ha previsto un dispositivo di prevenzione, vigilanza e controllo, a salvaguardia dell'ordine e della sicurezza pubblica, per evitare l'introduzione di materiale non autorizzato e per garantire, nel pieno rispetto delle norme anti-Covid, un agevole e sicuro afflusso e deflusso dei tifosi.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli