Calcio: insulti e minacce sui social da tifosi Bari, Masiello verso il forfait contro i pugliesi

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 10 nov. – (Adnkronos) – Sembra sempre più probabile che Andrea Masiello non farà parte della squadra del Südtirol che sabato affronterà il Bari allo stadio San Nicola. Tutto questo dopo giorni di minacce via social nei confronti del difensore, che con la maglia del club pugliese ha giocato dal 2008 al 2011 e che proprio in quello stadio, durante un derby col Lecce, fu protagonista di un clamoroso autogol finito poi al centro dell’inchiesta sul calcioscommesse. Undici anni non sono infatti bastati ai tifosi del Bari per dimenticare quanto successo e così, dopo gli episodi degli anni scorsi con striscioni e minacce in città al difensore 36enne, questa volta è stato il turno dei social network. Notizie ufficiali non sono ancora arrivate e sono attese soltanto con la conferenza di domani del tecnico degli altoatesini Pierpaolo Bisoli ma il ritorno di Masiello a Bari, già sfumato quando il difensore ha giocato con le maglie di Atalanta e Genoa, verrà probabilmente rinviato di nuovo.