Calcio: Inzaghi, 'facciamo la corsa su di noi e non sul Milan, dobbiamo dare il 120%'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Milano, 5 mag. – (Adnkronos) – Cambia qualcosa giocare prima del Milan? "No, io penso che il compito mio e del mio staff è poter incidere su ciò che abbiamo in mano, sulla mia squadra, senza vedere ciò che fanno gli altri. Dobbiamo fare la corsa su noi stessi e dare il 120%". Lo dice l'allenatore dell'Inter Simone Inzaghi ai microfoni della tv ufficiale del club nerazzurro alla vigilia del match con l'Empoli, da vincere assolutamente per scavalcare momentaneamente il Milan capolista che sarà impegnato domenica sera a Verona. "Sarà una di quelle gare molto insidiose, l'Empoli ha qualità e ha già centrato il suo obiettivo, quindi servirà grande attenzione perché sono organizzati e arriveranno qui per fare la loro partita. In queste ultime quattro gare gli aspetti tecnico-tattici verranno un po' meno, saranno le motivazioni a fare la differenza e penso di avere la fortuna di guidare una squadra che le motivazioni le ha sempre trovate. Domani servirà il 120% dinanzi al nostro pubblico".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli