Calcio: Inzaghi, 'vogliamo vincere con l'Atalanta, le motivazioni faranno la differenza'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Milano, 12 nov. – (Adnkronos) – "La differenza chiaramente la faranno le motivazioni che le squadre riusciranno a mettere in campo. Noi come l'Atalanta abbiamo avuto questi tre giorni per prepararla nel migliore dei modi". Lo dice l'allenatore dell'Inter Simone Inzaghi, intervistato dalla tv del club nerazzurro, alla vigilia della sfida contro l'Atalanta, che per la sua squadra vale l'inseguimento alla prima vittoria in uno scontro diretto dopo cinque sconfitte: "È qualcosa che in campionato è mancato, probabilmente dobbiamo lavorare di più sull'episodio, sul dettaglio -aggiunge l'ex tecnico della Lazio-. Ci stiamo lavorando, mentre in Champions negli scontri diretti siamo riusciti a evitare questa problematica, penso a Barcellona, in campionato no: speriamo che domani sia la prima volta".

"La squadra va in campo per provare a vincere ogni singola partita -prosegue Inzaghi-. Dopo la Juventus ci sono stati due giorni di analisi, poi l'ottima partita col Bologna ma non dobbiamo guardare indietro. Dobbiamo pensare all'Atalanta, Bergamo è un campo sempre difficile, in più vengono da due sconfitte e saranno arrabbiati, parliamo di una squadra sempre ben organizzata, con i propri principi e sappiamo che troveremo un avversario che ha grossissima determinazione. Dovremo fare del nostro meglio".