Calcio: Kane, 'sono rimasto al Tottenham, ho la coscienza pulita e ora voglio la Premier'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Londra, 1 set. – (Adnkronos) – "Non credo che queste settimane abbiano offuscato la mia reputazione, chiunque abbia a che fare con l'industria del calcio conosce tutte le complessità e io ero sereno riguardo alla situazione tra me e il club. Quando conosci la verità e sai cosa sta succedendo, la tua coscienza è pulita. La mia lo è". Lo dice l'attaccante del Tottenham Harry Kane, in merito alla sua permanenza agli 'Spurs' dopo aver pubblicamente chiesto la cessione. Il 28enne inglese ha realizzato 223 reti e 47 assist in 339 partite giocate con la maglia del Tottenham.

"Il calcio è fatto di alti e bassi e tante persone sanno che un professionista e che dedico la mia vita a questo sport -spiega Kane a Talksport- Il mio obiettivo per il futuro è vincere trofei con il Tottenham. Abbiamo iniziato alla grande in Premier League con tre vittorie con il nuovo allenatore, vogliamo vincere più partite possibili e ottenere la vittoria del campionato, il trofeo che ho sognato per tutta la mia carriera".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli