Calcio: la Coppa degli Europei a Vicenza

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Vicenza, 19 nov. – (Adnkronos) – Sono state davvero delle notti magiche quelle che, partita dopo partita, lo scorso 11 luglio hanno portato infine i nostri Azzurri al titolo di Campioni d’Europa. Notti vissute con entusiasmo e partecipazione da un Paese che necessitava di una “scossa” del genere dopo più di un anno vissuto nell’incubo della pandemia, una nuvola nera che purtroppo, ancora e ancora, resta comunque più che minacciosa. Notti magiche dunque, culminate lì a Wembley con la vittoria sugli inglesi e con gli Azzurri ad alzare al cielo quella Coppa di color argento lucido, davvero lucente e quella notte ancora più bella.

Sarà proprio quella Coppa, tra l’altro opera di maestri artigiani che lavorano per un’azienda vicentina, che da venerdì 26 a domenica 28 novembre farà bella mostra di sé nella palladiana Loggia del Capitaniato, nella centralissima Piazza dei Signori di Vicenza. Per i visitatori, una sorta di primo tempo perché poi, salendo alla Sala Mariano Rumor, il secondo tempo della mostra, organizzata dall’Associazione Italiana Calciatori e dalla Panini con la Federazione Italiana Giuoco Calcio e il patrocinio del Comune di Vicenza e allestita in collaborazione con la Fondazione Orione 80 onlus, darà la possibilità di ripercorrere le figurine che, edizione dopo edizione, a partire dal 1980, l’azienda modenese ha dedicato a tutte le Nazionali partecipanti agli Europei, per degli album da sempre ambiti da appassionati e collezionisti. Un itinerario che permetterà così di scoprire e riscoprire, oltre ai nostri azzurri, una straordinaria rassegna di calciatori europei.

Arricchita dalla presenza di ben sette maglie azzurre originali dell’Europeo 2020, nella mostra ci sarà pure uno spazio-omaggio dedicato a due Palloni d’Oro vicentini (uno acquisito): il compianto Paolo Rossi e Roberto Baggio.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli