Calcio: la Juventus festeggia i 10 anni dello Stadium

·2 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Torino, 8 set. – (Adnkronos) – Dieci anni fa, l'8 settembre 2011, la Juventus inaugurava il suo nuovo stadio, ribattezzato qualche anno più tardi Allianz Stadium. La prima partita è stata un'amichevole contro il Notts County, pareggiata per 1-1 con gol di Luca Toni e pareggio di Lee Hughes. La ricorrenza è stata celebrata dal club bianconero sul proprio sito ufficiale.

"Casa. Il posto dove sei sicuro, il luogo del cuore. “Casa” è un termine che identifica lo spazio in cui si vive, legandosi indissolubilmente con i concetti di appartenenza e identità -si legge su juventus.com-. Ecco perché, quella sera dell'8 settembre 2011, il popolo bianconero reagì con un’ovazione alle parole del Presidente, pochi attimi prima che tagliasse il nastro, appunto, della nostra nuova casa. Dal 2011, la Juventus ha il suo posto. Le sue mura, i suoi spalti, e non stiamo parlando di proprietà privata. Stiamo parlando di un luogo che, partita dopo partita e vittoria dopo vittoria è diventato, se non inespugnabile, quasi".

"Dal 2011 la Juve ha un luogo che ne rappresenta l’identità, ne racconta la storia allo Juventus Museum, ne sorveglia gli eventi di tutti i giorni, che si svolgono proprio dall’altro lato della strada, alla Continassa, dove la squadra si allena al Training Center e il Club vive all’interno dell’Headquarter -prosegue la Juventus-. Quel luogo, ovviamente, è l’Allianz Stadium, che dalla sua inaugurazione e fino al 2017 è stato Juventus Stadium. Che dalla sua inaugurazione ha visto i bianconeri alzare per nove volte la Coppa dello Scudetto e costruire il cammino che li ha portati a vincere cinque Coppe Italia, quattro Supercoppe. Che ha fatto vivere, a calciatori e tifosi, notti europee indimenticabili. Un passato che sembra durato secoli, ma invece è arrivato proprio adesso alla lunghezza di un decennio".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli