Calcio: la Premier League è il campionato più social, Serie A meglio della Bundesliga (3)

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

(Adnkronos) – Tra le italiane nella Top20 ben figurano il Milan che con 485 milioni di interazioni si piazza all’undicesimo posto, giusto qualche lunghezza davanti ai ‘cugini’ dell’Inter che con 433 milioni di interazioni è al 12mo, poi Napoli (96 milioni interazioni/anno) e Roma (94 milioni interazioni/anno) rispettivamente al 20esimo e al 21esimo posto.

Poi bisogna scorrere la classifica per incontrare la Lazio al 29esimo posto con 62 milioni di interazioni, l’Atalanta (53 milioni interazioni) al 33esimo e la Fiorentina in 36esima posizione con 42 milioni interazioni/anno raccolte a livello mondiale.

“Performance, quelle dei team italiani fuori dalla top20, che hanno sicure prospettive di crescita alla luce della consapevolezza della importanza del digitale emersa negli ultimi due anni nel calcio italiano a tutti i livelli a partire dalle Leghe (Serie A, Serie B e Lega Pro) – spiega Stefano Russo di Talkwalker. – Consapevolezza ed impegno che si sta traducendo in maggiori investimenti in marketing, competenze, contenuti, internazionalizzazione e che crediamo possano portare i primi risultati già nel breve medio termine”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli