Calcio, Lega: stop caro biglietto, istituzioni battano un colpo

Pol/Bac

Roma, 13 nov. (askanews) - "Stop al caro biglietti. L'aumento vertiginoso del costo dei biglietti degli stadi, soprattutto delle curve e dei settori ospiti, sta mettendo in difficoltà milioni di italiani, specie le famiglie, che vorrebbero seguire la propria squadra dagli spalti. Chiediamo ai presidenti di Lega Serie A e Figc e, non ultimo, al ministro dello sport, di intervenire. La Ligue 1 francese ha stabilito un tetto massimo di dieci euro per i posti nei settori ospiti; cinque euro per le gare di Ligue 2. In Italia, una simile iniziativa è stata adottata dal Parma calcio, che ha fissato in 15 euro il prezzo del settore ospiti sulla base di un accordo di reciprocità con le altre società. Le istituzioni battano un colpo per tutelare la passione di milioni di italiani affinché resti popolare e non un'esclusiva per benestanti". Lo afferma il deputato Daniele Belotti, capogruppo Lega in commissione Istruzione, cultura e sport della Camera, che sul caro biglietti degli stadi di serie A ha inviato una lettera al presidente Lega Serie A, Gaetano Micciché, al presidente Figc, Gabriele Gravina, e al ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora.