Calcio: Lippi, 'Belfast non è l'ultima spiaggia, non mettiamo pressione alla Nazionale'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 15 nov. (Adnkronos) – "Calma, non ci stiamo giocando il tutto per tutto". Marcello Lippi, ct della Nazionale campione del mondo, prova a spegnere l'enfasi sul match Irlanda del Nord-Italia valido per le qualificazioni ai Mondiali 2022. "Certamente -dice all'Adnkronos- è una partita importantissima perché ci permetterebbe di non pensare più alle qualificazioni, insomma di risolvere la pratica. Però non è determinante: eventualmente ci sono playoff, quindi non diamogli questo senso di 'partita decisiva'. E sono sicuro che non ci sarà bisogno degli spareggi, l'Italia stasera risolverà il problema. Non mettiamogli pressione, non è l'ultima spiaggia".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli