Calcio: l'Italia batte la Polonia 2-0, vittoria girone vicina

·1 minuto per la lettura

AGI - L'Italia batte la Polonia 2-0 nel quinto turno della fase a girono della Nation League: in gol Jorginho e Bernardeschi. Una partita vinta contro un buon avversario nonostante l'emergenza infortuni e Covid (24 i giocatori che ruotano intorno alla Nazionale indisponibili, tra cui i big Roberto Chiellini, Leonardo Bonucci, Leonardo Spinazzola, Marco Verratti e Ciro Immobile). Assente a Reggio Emilia anche il ct Roberto Mancini, ancora positivo al coronavirus.

Parte bene la squadra guidata dal vice Chicco Evani che trova il gol al 21esimo con Lorenzo Insigne, poi annullato per posizione di fuorigioco di Andrea Belotti. Ma il gol arriva cinque minuti dopo su calcio di rigore: è proprio l'attaccante del Torino ad essere atterrato in aera. Dal dischetto Jorginho spiazza Wojciech Szczsny e porta in vantaggio gli azzurri. Il primo tempo si chiude sul vantaggio dell'Italia. La squadra di Mancini rischia qualcosa in contropiede, ma continua a provare il raddoppio per tutto il secondo tempo con soprattutto con Insigne, Bernardeschi e Belotti.

Il raddoppio arriva all'83esimo con Domenico Berardi, subentrato a Bernardeschi: Locatelli serve sulla trequarti Insigne che apre sulla destra per l'attaccante del Sassuolo che si accentra e batte Szczsny sul primo palo. Con questa vittoria gli azzurri salgono in testa al girone con 9 punti, ne ipotecano la vittoria e la qualificazione alla fase finale del torneo.