Calcio: Lotito, 'con Romagnoli e Vecino la Lazio può competere ad alti livelli'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 3 ago. – (Adnkronos) – "Quello che è mancato nella Lazio è che in determinati momenti non riusciva a mantenere alta la tensione. Con Romagnoli e Vecino non succederà, sono abituati a certi tipi di partite. Con questi innesti si può competere ad alti livelli". Lo dice il presidente della Lazio Claudio Lotito nel corso della presentazione del difensore Alessio Romagnoli e del centrocampista Matias Vecino.

"Sono due acquisti che avevamo concordato con il direttore, che ha sempre seguito Romagnoli, coltivando il rapporto con il ragazzo per realizzare questo sogno -aggiunge il numero uno del club biancoceleste-. Noi siamo partiti in un certo modo, poi abbiamo pensato di inserire due elementi di spessore anche relazionale. Alessio è venuto alla Lazio perché ha nel cuore questi colori e pensavo potesse essere un valore aggiunto. Abbiamo agito per portarlo a casa, così come abbiamo fatto con Matias che può rinforzare il centrocampo".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli