Calcio in lutto, è morto a 71 anni Pietro Anastasi

E' morto all’età di 71 anni Pietro Anastasi. L’ex attaccante di Juventus e Inter, che stava lottando contro un tumore dalla fine del 2018, è stato uno dei migliori bomber degli anni ’70. Siciliano di nascita, Anastasi esplose nel Varese nella seconda metà degli anni ’60, e fu ingaggiato dalla Juventus nel 1968. In bianconero giocò 8 stagioni, vincendo 3 scudetti e segnando 78 reti in campionato.

Nel 1976 il passaggio all’Inter, dove restò per due stagioni vincendo una Coppa Italia. Fine carriera ad Ascoli e a Lugano. Anastasi si laureò campione d’Europa con la Nazionale italiana nel 1968: in azzurro disputò in tutto 25 partite, segnando 8 reti. Dopo il ritiro è stato per alcuni anni allenatore delle giovanili del Varese, prima di diventare un apprezzato commentatore televisivo.