Calcio: Malagò, 'cori antisemiti autolesionistici e mai giustificabili'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 5 set. (Adnkronos) – “Cori antisemiti e razzisti nel calcio? Ero all'estero. La cosa incredibile è che tutto questo poi non fa che penalizzare chi va a tifare. E' come chi ha una casa e ne sminuisce il valore. È un autogol, è autolesionismo. Al di là del fatto che non si possono mai giustificare questi atteggiamenti”. Lo ha detto il presidente del Coni, Giovanni Malagò, parlando dei cori antisemiti che ci sono stati durante la quinta giornata di Serie A e in particolare nel derby di Milano e in Fiorentina-Juventus, a margine della presentazione del VII Trofeo Coni.