Calcio: Manchester United, Rangnick lascia il club

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Manchester, 29 mag. -(Adnkronos) – Ralf Rangnick non rimarrà al Manchester United come consulente del club. L'ormai ex allenatore dei Red Devils ha firmato ad aprile un accordo con la nazionale austriaca e ha deciso di concentrarsi esclusivamente su questa, come confermato dallo stesso Rangnick in conferenza stampa. Il Manchester United lo ha così ringraziato sul proprio sito ufficiale: "Vorremmo ringraziare Ralf Rangnick per i suoi sforzi come manager ad interim negli ultimi sei mesi. Di comune accordo, Ralf ora si concentrerà esclusivamente sul suo nuovo ruolo di allenatore della nazionale austriaca e non assumerà quindi un ruolo di consulenza all'Old Trafford. Vorremmo augurare buona fortuna a Ralf in questo prossimo capitolo della sua carriera", scrive il Manchester United in un comunicato ufficiale.

"Rangnick ha assunto la guida all'inizio di dicembre e ha guidato la squadra per il resto di un'impegnativa stagione, e nel suo periodo come capo ad interim ha fornito allo United il tempo utile per scegliere con cura il nome del prossimo allenatore, Erik ten Hag. Ora guiderà l'Austria per le prossime partite della Nations League, dove affronterà Croazia, Danimarca e Francia nel Gruppo A1. Ancora una volta, siamo grati a Ralf per tutto il suo duro lavoro e gli auguriamo il meglio per il futuro".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli