Calcio: Mancini prepara la festa, City vicino a trionfo Premier

Manchester, 11 mag. - (Adnkronos) - ''Siamo vicini all'obiettivo''. Roberto Mancini e il Manchester City si preparano alla festa: una vittoria contro il Queens Park Rangers, nell'ultima giornata della Premier League, domenica consegnerebbe ai citizens il titolo in Premier League. Il primo, per il club, dopo 44 anni di digiuno.

''E' una grande partita, il Manchester City dopo tanto tempo puo' vincere il campionato. Il QPR e' una buona squadra, rischia la retrocessione ma non merita di stare nelle zone basse della classifica. Spero che rimanga in Premier League anche se dovesse perdere contro di noi'', dice Mancini. Il manager del City non si aspetta regali dal Manchester United: i red devils affrontano il Sunderland ''che non ha piu' obiettivi''.

Le due squadre di Manchester hanno 86 punti ma il City e' primo per la miglior differenza reti. ''Siamo stati al comando per 28 giornate, poi abbiamo avuto problemi per gli infortuni di qualche giocatore e abbiamo pagato dazio per un po' di inesperienza. Ma ci abbiamo sempre creduto, anche quando eravamo indietro rispetto allo United'', dice Mancini. ''Sono molto orgoglioso della mia squadra, i giocatori hanno lottato dall'inizio alla fine. Hanno lavorato in maniera splendida e meritano i miei complimenti a prescindere dal risultato finale'', aggiunge il tecnico, stanco di sentirsi ripetere che la squadra ottiene risultati solo per il budget faraonico stanziato dalla ricchissima proprieta'.

Per approfondire visitaAdnkronos
Ricerca

Le notizie del giorno