Calcio: Mbappé, 'contento di essere rimasto al Psg ma siamo lontani dal rinnovo'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Parigi, 5 ott. – (Adnkronos) – "Pensavo di aver concluso la mia avventura al Psg, volevo scoprire altro. Andarmene era la cosa più logica per me. Ma sono rimasto e sono veramente contento. Da un paio di mesi però non parliamo più di rinnovo”. Così l'attaccante del Psg Kylian Mbappé nel corso di un'intervista all'Equipe, in merito al suo contratto che scade il prossimo giugno.

“Conosco a sufficienza il mondo del calcio per sapere che la verità di ieri non è quella di oggi o di domani -aggiunge il 22enne campione del mondo-. Se mi avessero detto che sarebbe arrivato Messi non ci avrei creduto. Quindi non sai mai cosa può succedere. Comunque siamo lontani da un rinnovo, visto che ho chiesto di andarmene. Sarebbe ipocrita. L'ambizione estiva era di andarmene, ma ormai il mio futuro non è più una priorità. Ho già sprecato troppe energie”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli