Calcio: Mihajlovic, 'ho fatto di tutto per esserci, panchina il mio habitat naturale'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Venezia, 8 mag. – (Adnkronos) – "Il mio obiettivo era di tornare alla normalità, alla mia vita: ho fatto di tutto per esserci oggi con i miei ragazzi. L'ho fatto per loro. Non è stato facile, ma alla fine comunque conta che abbiamo superato tutto e siamo di nuovo qui, nel mio habitat naturale". Lo dice l'allenatore del Bologna Sinisa Mihajlovic, prima del match con il Venezia, che segna il suo ritorno in panchina dopo oltre un mese di cure all'ospedale Sant'Orsola per scongiurare il possibile ritorno della leucemia.

"I ragazzi mi hanno aiutato molto con i risultati e le prestazioni: ciò mi rendeva orgoglioso e mi dava positività -aggiunge il tecnico serbo a Dazn-. Sono stati splendidi, ma adesso mancano tre partite e non dobbiamo fermarci sul più bello. Ho chiesto loro una vittoria: non potrei sopportare di non vincere al mio ritorno. Sicuramente faremo una buona gara, sapendo che il Venezia si gioca l'ultima carta. Noi siamo superiori, ma dobbiamo dimostrarlo sul campo".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli