Calcio: Milan, Tatarusanu operato agli occhi, ha corretto un difetto di astigmatismo

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Milano, 16 nov. – (Adnkronos) – Operazione completata con successo per Ciprian Tatarusanu. Il portiere del Milan, vice di Maignan che è stato chiamato in causa 12 volte in stagione (Champions compresa) dopo l'infortunio del francese, si è sottoposto a un intervento di correzione agli occhi. Il rumeno soffriva di astigmatismo misto elevato, un difetto di cui si è accorto un anno fa in occasione di una visita per la moglie: lì ha scoperto il problema, a cui compensava "con una messa a fuoco spontanea, strizzando gli occhi" come raccontato alla Gazzetta dello Sport dal dottor Appiotti, il medico che ha effettuato l'operazione, che ha spiegato anche i vantaggi che avrà ora l'estremo difensore rossonero: "La percezione di un oggetto arriverà molto più velocemente e permetterà una risposta occhio/mano migliore". L'intervento, durato un minuto circa, è stato effettuato con la tecnica "Femtolasik Custom Psp" e non implicherà giorni di stop a Tatarusanu che ha scelto di operarsi prima di volare in vacanza con la famiglia. Un paio di settimane di relax prima di ritrovarsi con i compagni del Milan in vista della ripresa della Serie A, fissata per il 2023.