Calcio: Moggi su mercato, 'Milan pensa a futuro ma Inter da scudetto, Atalanta vende e vince'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 2 set. (Adnkronos) – "Il miglior acquisto di questa tornata di calciomercato? Sicuramente del Napoli con Kvaratskhelia, poi il Milan con De Ketelaere: e con il miglior giocatore del Belgio si capisce che i rossoneri pensano non solo al presente ma anche al futuro". Lo dice Luciano Moggi all'Adnkronos, il giorno dopo la chiusura del mercato di Serie A. "Kvaratskhelia il colpo migliore -specifica Moggi- prima di tutto perché è bravo, poi perché l'hanno pagato poco; e poi gli arbitri non lo ammoniscono perché il nome è troppo difficile…".

L'Inter "ha fatto bene perché ha mantenuto una squadra forte, e secondo me saranno loro a vincere lo scudetto, già così come stanno: e bisogna vedere se nella tornata di gennaio del mercato non faranno anche qualche miglioramento". Poi c'è "il fenomeno Atalanta: tende a vendere e non a comprare, e si ritrova con merito prima in classifica. Secondo me la loro tattica è aspettare i miracoli di Gasperini, se se lo tengono stretto sono sicuro che faranno cose buone".

Poi ci sarebbe il colpo Dybala alla Roma: "è di sicuro un campione, che ha reso poco a Torino ma sicuramente a Roma, che anche lei non occupa quel posto in classifica per caso, renderà molto", soprattutto per la guida di Mourinho: "mi è piaciuta la trappola che ha teso al Monza di Stroppa, gli ha fatto un giochetto che credo non abbiano capito. Ha fatto finta di partire basso con Cristante e Matic dietro, poi davanti ha messo come mezze punte Pellegrini e Dybala, e solo Abraham davanti. Stroppa c'è cascato e ha preso tre gol".

Tuttavia, sostiene Moggi, "anche così la Roma non ha la squadra adatta per vincere lo scudetto: per me in ordine sono Inter e Milan, e la Juventus è sempre lì ma deve ricostruirsi. Forse, se rientrano Chiesa e Pogba a gennaio, allo scudetto ci potrebbe anche pensare".