Calcio: Moratti, Inter non si e' aiutata ma Stramaccioni non ha sbagliato

Milano, 3 mag. - (Adnkronos) - ''In un campionato come questo non si sa mai, certo noi ieri sera non ci siamo aiutati''. Massimo Moratti, presidente dell'Inter, vede il terzo posto molto piu' lontano dopo la sconfitta per 3-1 incassata ieri dai nerazzurri a Parma. ''Il primo tempo e' stato fatto bene, anche se con un po' piu' di determinazione si sarebbe potuta chiudere la gara. Quindi, poi, ti puo' capitare che se fai degli errori, e noi ne abbiamo fatti tanti sia in difesa che in attacco, c'e' da rimpiangere la non determinazione del primo tempo'', dice Moratti analizzando il match, come si legge sul sito ufficiale della societa'. Il presidente non punta il dito contro il tecnico Andrea Stramaccioni: ''Non mi sembra che ieri sia stato l'allenatore a fare errori'', dice rispondendo alle domande sul futuro del 36enne. Domenica l'Inter affronta il Milan nel derby che, per i rossoneri, vale una fetta di scudetto. ''Il derby e' una partita a se', anzi quando non si e' favoriti...e noi non siamo favoriti, questo e' chiaro'', dice Moratti. I nerazzurri potrebbero fare un favore alla Juventus, che guida la classifica con un punto di vantaggio sul diavolo. ''A uno o all'altro un favore quest'anno si deve fare. A chi e' meglio farlo? E' lo stesso''.

Per approfondire visitaAdnkronos
Ricerca

Le notizie del giorno