Calcio: Mourinho, 'Non credevo all'arrivo di Oliveira, questo mercato ci ha migliorato'

·2 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 15 gen. (Adnkronos) – "Non ho mai pensato che fosse stato possibile prendere Oliveira a queste condizioni, conoscendo il nostro profilo di mercato e l'importanza di Sergio, che gioca in una squadra per vincere il campionato e l'Europa League… Non pensavo fosse possibile, quando Pinto me ne ha parlato ho detto subito di sì. Non perché è un regista o perché è un centrocampista in grado di migliorare l'organizzazione. No, è un giocatore di carattere e abbiamo bisogno di lui". Lo ha detto il tecnico della Roma, Josè Mourinho parlando del nuovo arrivato Sergio Oliveira. "Per la sua personalità e per come si comporta in campo pensavo fosse importante per noi. E' un giocatore multifunzionale, che sa giocare, che ha esperienza e ci migliora. A poco a poco miglioriamo la rosa e le opzioni, per noi questa finestra di mercato è stata positiva, abbiamo preso giocatori prima di tutto presto ed è merito del direttore. E poi ci migliorano tanto le nostre opzioni", ha proseguito Mou.

"Sergio Oliveira rigorista? Non ci ho ancora pensato, non lo so, decideremo. Ma adesso non posso dirlo, abbiamo lavorato su tante cose in settimana che su questo caso specifico non abbiamo affrontato nulla. Abbiamo cercato di dare un po' più di conoscenza tattica a Sergio e Maitland-Niles, ma non solo loro, anche agli altri che non sono vicini ad essere perfetti", ha proseguito il tecnico portoghese che tornando alla stagione ha spiegato: "Finora abbiamo fatto 7 mesi solo con un terzino destro, era un dramma ogni volta che Karsdorp aveva un problema, con l'Inter abbiamo messo una formazione sbilanciata. Maitland-Niles ha giocato con la Juve senza problemi, può giocare a sinistra e può darci una mano anche difendendo a tre. Oliveira può fare tutto, non è un regista ma può fare tutto. Abbiamo 6 mesi davanti, speriamo di andare avanti in Conference, ci saranno tante partite da giocare, con il loro arrivo e le uscite di giocatori che hanno giocato poco. Per noi è importante avere queste opzioni".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli