Calcio: naufragio Roma, tifosi indignati sui social ed è 'Fonseca out'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 30 apr. (Adnkronos) – Dal bagno di amore e di folla dei tifosi a Trigoria per incitare la Roma in partenza per Manchester alla delusione e all'indignazione oggi sui social dopo il 6-2 subito dagli uomini di Paulo Fonseca e su Twitter prende vita l’hashtag “Fonseca out”. Secondo i tifosi è il tecnico portoghese il primo colpevole della debacle nel secondo tempo dell'Old Trafford. Quello che si chiede ora è una rivoluzione tecnica, che nella prossima stagione potrà partire da Maurizio Sarri, primo step della nuova Roma. “E’ più bello che utile. Sono due anni che aspetto un allenatore. Serve un cambio”. Oppure con ironia: “Complimenti a Fonseca, abbiamo comunque raggiunto la salvezza con 5 giornate di anticipo!”, oppure chi ricorda il 7-1 di Manchester del 2007: “E’ la prima volta nella storia del tennis che tra il primo e il secondo set passano più di 14 anni”. Chi attacca l'atteggiamento della squadra nel secondo tempo: "Abbiamo subito gol in contropiede quando eravamo in vantaggio", o anche "5 goal presi nella ripresa, di cui 3 contropiedi, sull'1a2 per te….." E c'è chi attacca la condizione fisica: "Giocatori non all'altezza e preparazione fisica, due elementi da correggere assolutamente". L’ex giallorosso Vincent Candela su Instagram si è limitato ad un “Incredibile, come al solito abbiamo regalato 15 minuti. Ma io sono sempre romanista”, mentre Alessandro Gassmann ha manifestato tutto il suo amore per i giallorossi con un “Ve vojo bene, comunque vada”.