Calcio: Nicolato replica a ct Spagna, 'noi aggressivi ma non antisportivi'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 29 mar. – (Adnkronos) – "Mi dispiace che il ct della Spagna abbia detto questo. Non mi pare di aver visto un solo intervento violento. Anzi, forse loro hanno pure accentuato un po’… Forse lui venendo da così tante partite di fila con almeno un gol segnato ci è rimasto male: non riesco a segnare quindi ti accuso di anti-sportività". Il ct dell'Italia Under 21, Paolo Nicolato, replica al collega spagnolo, Luis De La Fuente, che ha accusato gli azzurri di antisportività per il match di sabato scorso che le due nazionali hanno pareggiato 0-0.

"Non siamo stati antisportivi, abbiamo provato a fare del nostro meglio -aggiunge Nicolato in conferenza stampa alla vigilia del match degli Europei contro la Slovenia-. Siamo stati aggressivi, sì, ma mai per fare male. Certo, non giustifico certe espulsioni, come quelle di Tonali e Rovella, perché non fanno parte di ciò che io voglio, ma nelle altre ammonizioni non c’è mai stata antisportività o eccesso di violenza. Non siamo facili da affrontare, ma antisportivi proprio no”.