Calcio: notte fuori da bolla e con persona non autorizzata, i motivi dell'esclusione di McKennie

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 8 set. – (Adnkronos) – Una notte fuori dalla bolla di squadra organizzata dalla federcalcio statunitense a Nasvhville, Texas e un'altra serata nella propria camera d'albergo in ritiro in compagnia di una persona non autorizzata. Questi, secondo Espn, i motivi dell'esclusione dalla nazionale statunitense di Weston McKennie, che avrebbe quindi più volte violato la bolla organizzata per proteggere la squadra a stelle e strisce dal rischio di contagio da Covid. Il 23enne centrocampista della Juventus è tornato da ieri a disposizione di Massimiliano Allegri in vista del match di sabato al Maradona contro il Napoli.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli