Calcio: Palazzi, scandalo scommesse? Sconti di pena a chi collabora

Bari, 11 mag. - (Adnkronos) - "Responsabilita' oggettiva? Le riforme non riguardano l'attivita' della Procura Federale, ma gia' oggi gli strumenti normativi ci danno grandissime possibilita'. Dal 1 luglio 2007 e' gia' prevista, espressamente nell'ordinamento sportivo della federazione, la possibilita' per i soggetti che collaborano di poter ottenere grandi riconoscimenti sotto il profilo della pena. Se il soggetto collabora davanti alla giustizia ordinaria e rende dichiarazioni utili alle indagini, anche la giustizia sportiva ne tiene conto. Spesso non si tiene in debito conto che questo tipo di collaborazione ha effetto anche sulle societa'". Lo ha detto il procuratore della Figc, Stefano Palazzi, a Bari, al termine dell'incontro con il procuratore della Repubblica, Antonio Laudati, sul filone legato allo scandalo del calcio scommesse.

Per approfondire visitaAdnkronos
Ricerca

Le notizie del giorno