Calcio: Pellegri, 'uno sogno giocare nel Milan, voglio riscattarmi'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Milano, 25 ago. – (Adnkronos) – “Ho sole sensazioni positive, perché sono tornato in Italia e in un grande club come il Milan. È una possibilità di riscatto e di ritornare a casa mia in Italia. Mi ricordo di Ronaldinho, Inzaghi, Ronaldo il fenomeno, Seedorf, Pirlo tutti quanti. Ero piccolo che li guardavo, avevo le figurine, giocava alla playstation. È un sogno giocare oggi per questa squadra”. Lo dice il nuovo attaccante del Milan Pietro Pellegri nella sua prima intervista ai canali social del club rossonero.

"Da quando sono piccolo mio padre mi ha trasmesso la passione del calcio e giocare per questo club, che è il club più titolato e anche grandi club della storia del calcio sia spettacolare -aggiunge il ventenne ligure-. Sicuramente io arrivo qua con grande voglia di crescere e migliorare, cercherò di imparare al meglio guardando ai miei compagni di reparto che sicuramente sono due grandi campioni come Ibrahimovic e Giroud. A me piace tanto attaccare la profondità e scattare nello spazio".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli