Calcio: Pioli, 'nel derby non c'è favorito, la classifica non conta'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Milano, 6 nov. – (Adnkronos) – "In queste partite non ci sono favoriti, la classifica non conta più. Avremo uno stadio che ci sosterrà e ci spingerà, dovremo giocare con grande attenzione e determinazione. Il derby è sempre il derby, è una partita storica, importante e prestigiosa; l'importante è esserci e vincerlo". Lo dice l'allenatore del Milan Stefano Pioli alla vigilia del derby della Madonnina.

Vincendo la stracittadina i rossoneri andrebbero a +10 sui nerazzurri: "Noi prepariamo ogni partita per vincerla, immaginate come abbiamo preparato questa -aggiunge il tecnico rossonero-. Siamo solo alla 12esima giornata, questa partita non può essere decisiva per il risultato finale. È una sfida importante per il nostro popolo e il nostro ambiente, ma finisce lì: non possiamo guardare troppo avanti perché manca ancora troppo tempo".

Pioli non si sbilancia sulla presenza di Ibrahimovic dal 1': "Zlatan è un fenomeno, lo dimostra in tutto quello che fa. Sta bene, arriva da un'ottima prestazione con la Roma ed è molto motivato, come tutti i suoi compagni, per far bene domani".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli