Calcio: Pioli, 'qualificazione in Champions soddisfazione incredibile'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 24 mag. – (Adnkronos) – "Ieri sapevamo che potevamo cominciare a chiudere un cerchio. Da quella sconfitta di Bergamo abbiamo iniziato a costruire il nostro percorso, un nuovo Milan, fatto di tanto lavoro, di tanta volontà, di credere sempre sulle cose su cui abbiamo puntato. È stato un cammino bello, difficile, però stimolante e che ci ha dato ieri sera una soddisfazione incredibile. Abbiamo raggiunto un obiettivo importante attraverso un'altra grande prestazione". Lo dice l'allenatore del Milan, Stefano Pioli, all'indomani della qualificazione in Champions League dei rossoneri dopo 7 anni.

"Credo che ad inizio stagione sia stato giusto cavalcare l'entusiasmo dei nostri ragazzi perché le cose andavano bene, ottenevamo risultati su risultati -aggiunge Pioli a Milan tv-. Anzi: la freschezza mentale ci ha dato molte energie e ne abbiamo approfittato. Abbiamo approfittato della libertà di andare in campo senza preoccupazione. La cosa più difficile è l'altra: quando abbiamo cominciato a perdere qualche partita, quando c'era la possibilità di perdere tutto quello che avevamo costruito, lì magari in quel momento la tensione e la preoccupazione sono arrivate. Siamo stati bravi io, Maldini e Massara a non perdere mai la fiducia nel nostro modo di lavorare e di scendere in campo. Credo che questa sia stata la cosa migliore per la nostra squadra perché essa ha creduto tanto in ciò che si faceva e avuto la possibilità di crescere con il giusto equilibrio e le giuste pressioni, senza situazioni troppo esasperate".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli