Calcio: proprietari Arsenal, 'impegnati al 100% non interessati a vendere'

·2 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Londra, 27 apr. (Adnkronos) – I proprietari dell'Arsenal rimangono "impegnati al 100%" con il club e non accetteranno alcuna offerta di vendita, con il fondatore di Spotify Daniel Ek che sta valutando un'offerta pubblica di acquisto. Il miliardario svedese Ek la scorsa settimana ha inviato un tweet dicendo che sarebbe interessato all'acquisto del club della Premier League, di proprietà di Stan Kroenke attraverso la sua attività Kroenke Sports & Entertainment (KSE). È stato riferito lunedì che Ek, 38 anni, aveva iniziato a indagare durante il fine settimana sulla fattibilità di un'offerta pubblica di acquisto e che gli ex giocatori dei Gunners Thierry Henry, Dennis Bergkamp e Patrick Vieira erano tutti a bordo come parte del suo piano.

Ma qualsiasi potenziale accordo sembra essere fallito a seguito della risposta da parte della proprietà americana dei Gunners, che ha detto martedì di non aver ricevuto alcuna offerta. "Negli ultimi giorni abbiamo notato la speculazione dei media riguardo a una potenziale offerta pubblica di acquisto per l'Arsenal Football Club", si legge in una dichiarazione di KSE. "Restiamo impegnati al 100% con l'Arsenal e non vendiamo alcuna quota del club. Non abbiamo ricevuto alcuna offerta e non accetteremo alcuna offerta".

L'Arsenal è stato uno dei sei club della Premier League ad iscriversi a una Super League europea prima di ritirarsi rapidamente a causa del fallimento del progetto. Ciò ha scatenato nuove proteste contro la proprietà di Kroenke, con migliaia di sostenitori scontenti che marciavano sull'Emirates Stadium prima della sconfitta nella massima serie di venerdì contro l'Everton. "La nostra ambizione per l'Arsenal rimane quella di competere per vincere i più grandi trofei e il nostro obiettivo rimane quello di migliorare la nostra competitività in campo per raggiungere questo obiettivo", ha concluso il comunicato. I Gunners sono decimi in Premier League con cinque partite rimaste – 12 punti fuori dai primi quattro. La squadra di Mikel Arteta è in semifinale di Europa League e giocherà giovedì contro il Villarreal.