Calcio: Raiola, 'Romagnoli vuole e può rimanere al Milan, Ibra? Tutto è possibile'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Milano, 18 nov. – (Adnkronos) – "L'incontro è andato bene, è stato cortese come sempre e tranquillo. Non parlo delle trattative, ne stiamo discutendo e vedremo cosa succede. Se lui vuole rimanere al Milan? Vuole, può e tutto è possibile. Le domande sull'ingaggio sono un po' impertinenti, della trattativa non parlo ma la faccio con il club". Lo dice Mino Raiola all'uscita da Casa Milan, in merito al rinnovo di contratto di Alessio Romagnoli con il club rossonero.

Il procuratore italo-olandese si esprime anche sulla situazione di altri suoi assistiti a partire dal rinnovo di Zlatan Ibrahimovic. "Tutto è possibile. Sta bene e vuole andare al Mondiale? Questo sicuro, lui è sempre uguale". Poi un passaggio su Gigio Donnarumma e Federico Bernardeschi, che è passato alla scuderia di Federico Pastorello: "Per Gigio è una fase nuova, ma non particolare. Ho sempre detto che non ci sono problemi e non ce ne saranno. Con il Milan non ho parlato di lui. Non ho portato via nessuno, non faccio l'autista ma faccio sempre gli interessi dei miei calciatori. Non sono pentito di niente. Bernardeschi? Se perdo un giocatore è colpa mia, ma sono sempre liberi di farlo e mai prigionieri. Gli auguro tutto il bene", conclude Raiola.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli