Calcio: Roma, 'da noi c’è tolleranza zero nei confronti del razzismo in ogni sua forma'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 2 nov. (Adnkronos) – "All'As Roma c'è tolleranza zero nei confronti del razzismo in ogni sua forma". Così la Roma in una nota dopo la decisione del giudice sportivo di Serie A di squalificare (con pena sospesa) la curva Sud per un turno dopo i cori contro Ibra e Kessie nel match contro il Milan. "Il Club è concretamente impegnato da molti anni nel contrastare il razzismo e ogni forma di discriminazione. Come organizzazione, continuiamo a promuovere con ogni mezzo possibile un cambiamento positivo", continua il club giallorosso.

"A dimostrazione del nostro impegno continuo nel combattere questa piaga, calciatori e calciatrici dell'As Roma partecipano periodicamente a incontri nelle scuole nei quali si diffondono valori come uguaglianza, rispetto e inclusione dentro e fuori dal campo. Non essendo in possesso di tutte le informazioni sugli episodi citati e degli atti relativi al provvedimento del Giudice Sportivo, il Club è già in contatto con le autorità e le istituzioni competenti per verificare quanto accaduto", conclude la nota della Roma.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli