Calcio/Roma: Luis Enrique, pronto ad andare via

(ASCA) - Roma, 24 apr - Luis Enrique volta pagina dopo la

batosta subita dalla Roma domenica sera contro la Juventus:

''Ho sbagliato in tutto. Abbiamo solo 50 punti per colpa

mia.State tranquilli, - ha detto in conferenza stampa alla

vigilia di Roma-Fiorentina - non restero' 5 o 10 anni. Ma non

me ne andro' per le vostre critiche. Ho sbagliato al 100%.

Quello che non funziona e' colpa mia, le cose positive sono

merito dei calciatori. Quando ho detto che sarei rimasto qui

per tanto tempo, scherzavo. Non si sa mai nel calcio, ma non

vi preoccupate: non resto 5 anni. Quando la societa' dice che

non ha piu' fiducia in me, vado via. Se i giocatori non mi

seguono, vado via. Se i tifosi mi criticano in maniera

generale, vado via.Se voi mi criticate, non vado via. Quando

sono arrivato qui non ho mai saputo cosa sarebbe successo.

Ora, dopo tante partite, siamo ancora in lotta per il terzo

posto. Siamo in corsa per la Champions e per l'Europa League:

questi sono i risultati a 5 giornate dalla fine. E gli

allenatori - ha concluso - si giudicano in base ai

risultati''.

Ricerca

Le notizie del giorno