Calcio: Sacchi, 'sconfitta più dolorosa? Scudetto '90 perso per la moneta ad Alemao…'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 1 apr. – (Adnkronos) – La sconfitta più dolorosa della mia carriera? “La perdita del campionato italiano per truffa”. A parlare, ospite di Un Giorno da Pecora, su Rai Radio1, è Arrigo Sacchi, ex allenatore del Milan, che oggi compie 75 anni. A quale campionato si riferisce esattamente? “A quello della moneta…”, aggiunge Sacchi facendo riferimento alla monetina che colpì il calciatore del Napoli, Alemao, in un match contro l'Atalanta dell'8 aprile 1990 che regalò il successo a tavolino agli azzurri che poi vinsero il titolo.