Calcio: Salernitana, offerta dagli Emirati Arabi per rilevare il club

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 24 giu. – (Adnkronos) – Sono ore decisive per il futuro societario della Salernitana. Entro la mezzanotte del 25 giugno, infatti, il club dovrà passare di mano, con il patron Claudio Lotito che dovrà cedere la società per permettere la regolare iscrizione al campionato di Serie A. Le normative Noif (Norme Organizzative Interne Figc) vietano infatti la multiproprietà nel calcio.

Una svolta necessaria per la Salernitana, con la soluzione al rebus che arriverà necessariamente in tempi brevissimi. Secondo Sky Sport il gruppo Bein Zayed International, che in passato ha provato ad acquistare anche il Newcastle, ha spedito nella serata di mercoledì un'offerta ufficiale alle due società detentrici della Salernitana (Mezzaroma e Lotito) con copia alla Federazione italiana. Si tratta di una cordata, con quartier generale ad Abu Dhabi, a cui è associato il fondo lussemburghese (già conosciuto in Italia) Blue Skye.

Bein Zayed International è una società attiva nel campo dell'energia: l'offerta presentata per acquistare la Salernitana si aggira sui 60 milioni di euro. Proposta ufficialmente presentata, si aspetta ora una risposta da parte degli attuali proprietari del club campano.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli