Calcio: Sarri, 'non illudiamoci per due partite, c'è tanto lavoro da fare'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 28 ago. – (Adnkronos) – “In queste esperienze nuove il percorso di crescita non è quasi mai lineare, sappiamo di dover lavorare ancora molto per crescere. I presupposti per far bene ci sono ma non ci dobbiamo illudere per due partite”. L'allenatore della Lazio Maurizio Sarri frena gli entusiasmi dopo il successo per 6-1 sullo Spezia.

"I primi quindici minuti della linea difensiva non mi sono piaciuti. Sia a Empoli che oggi abbiamo preso gol alla prima occasione -sottolinea il tecnico toscano-. Non siamo entrati male in partita, due indizi non fanno una prova però ci fanno venire un po’ di preoccupazione. Ho chiesto alla squadra di non abbassarsi come a Empoli perché non mi piace. Stasera siamo stati molto più bravi, facilitati dalla superiorità numerica”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli