Calcio, scontri Pro Sesto-Seregno: undici daspo

(Adnkronos) - Il questore di Milano ha emesso 11 daspo nei confronti di altrettanti tifosi della Pro Sesto che lo scorso 14 maggio 2022, al termine della partita di calcio contro il Seregno valevole per i playout del campionato di calcio Lega Pro di serie C, "hanno partecipato a disordini e violenze contro la forza pubblica e la tifoseria ospite".

Quel giorno, circa 30 ultrà della Pro Sesto si sono spostati in massa dal settore tribuna Vito Porro per raggiungere il cancello di delimitazione del settore ospiti ed entrare in contatto con i rivali. "Dopo aver allontanato con violenza due steward al varco, hanno invaso il corridoio di uscita della tifoseria ospite sfondando il cancello per poi dirigersi verso i sostenitori del Seregno" travolgendo un poliziotto. L'intervento della forza pubblica ha evitato il contatto tra le due tifoserie, che sono state contenute e riportate nei rispettivi settori.

I provvedimenti del questore Giuseppe Petronzi, di cui sei della validità di 5 anni (uno aggravato), tre da 3 anni e uno ciascuno da 2 e 1 anno, sono stati emessi nei confronti di 11 tifosi di età compresa tra i 22 e i 54 anni, denunciati per resistenza e violenza a pubblico ufficiale ovvero getto pericoloso di cose, scavalcamento o invasione di campo in occasione di manifestazioni sportive.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli